Text Size
Martedì, 29 Settembre 2009 21:08

Novità Editoriale - Svezzamento e Allattamento

Svezzamento e Allattamento
Jack Newman / Grazia de Fiore

Dall’introduzione dei cibi solidi a quando l’allattamento giunge a fine.

"L’allattamento non dovrebbe essere sacrificato sull’altare dell’ignoranza"

Jack Newman

Pubblicato in Frontpage
Martedì, 29 Settembre 2009 20:53

Svezzamento e Allattamento

 

Svezzamento e Allattamento -  Jack Newman / Grazia de Fiore

Dall’introduzione dei cibi solidi a quando l’allattamento giunge a fine.

Il vostro bambino è felicemente allattato al seno e presto dovrete cominciare a svezzarlo.
Pensate già a come preparare le pappe o che comprerete quelle già pronte. Alla prossima
visita dal pediatra riceverete delle indicazioni su quando come e cosa introdurre?
Una volta cominciato, come procedere con l’allattamento? Pensate di smettere o di
continuare nonostante il vostro bambino abbia introdotto le pappe?
Sapete già che l’allattamento esclusivo è consigliato almeno fino a 6 mesi (lo dice la
vostra pediatra, lo consiglia l’OMS), ma non sapete come procedere?
Dovete tornare al lavoro e lo svezzamento vi sembra necessario?
Il vostro bambino rifiuta ogni forma di pappa che voi offrite? Oppure il vostro bebè
nonostante non abbia compiuto i 6 mesi vi sembra tanto interessato al cibo?
Allattate un bambino di due anni, e non sapete come fare a smettere?
Speriamo, con questo libro, di potervi essere utili per vivere serenamente la relazione
d’allattamento e svezzamento con il vostro bambino.

"L’allattamento non dovrebbe essere sacrificato sull’altare dell’ignoranza"
Jack Newman

Svezzamento e Allattamento
Prezzo/Qt
18.00 €
Qt.

Recensioni Libro


 

Grazia De Fiore

Grazia De Fiore, Ingegnere di formazione, è mamma di tre figli. E' stata consulente de La Leche League. Ha sostenuto l'esame IBCLC nel 2002. E' autrice di Portare i bambini, contatto continuo come e perchè. Fondatrice dell'associzione ConTatto che si occupa di allattamento, portare i bambini, accompagnamento alla nascita e sostegno dopo il parto.

 


 

Jack Newman

Jack Newman si è laureato come pediatra nell'1970 all'Università di Toronto. Nell'1984 ha fondato la sua prima clinica per l'allattamento materno presso l "Hospital for Sick Children" di Toronto in Canada. Di recente ha fondato diverse altre cliniche per l'allattamento nella stessa città. E' stato consulente dell'UNICEF per l'iniziativa "Ospedali amici dei bambini" in Africa e ha pubblicato articoli sull'allattamento sulla rivista "Scientific American" e su varie riviste mediche. Il Dott. Newman ha lavorato come medico in Canada, in Nuova Zelanda e nel Sudafrica ed è Membro del College Royale dei Medici in Canada (FRCPC). I seguenti articoli sono stati tradotti dall'inglese e pubblicati con il permesso dell'autore.

Febbraio 2000: E' uscito il primo libro del dott. Jack Newman: "Guide to Breastfeeding" (negli USA il titolo è "The Ultimate Breastfeeding Book of Answers" ISBN 0-7615-2996-9)  presto in italiano da Coleman editore

 



 

Pubblicato in Schegge dello specchio
Martedì, 29 Settembre 2009 20:12

Portare i bambini

 Portare i bambini

Contatto continuo, come e perché.

Questo libro cerca di aiutare i genitori a capire perché sia importante portare i loro figli, fornendo dati scientifici, studi e ricerche che complementano il comune buon senso che ci porta sin dalla nascita a voler proseguire quel rapporto così pieno e soddisfacente che abbiamo cominciato a tessere con il bambino già in grembo.

Il testo e le illustrazioni ci mostrano tutti i benefici del portare, del contatto continuo con i nostri figli, indicando come possiamo aiutare loro ad essere pronti a vivere la loro vita d'adulti.

In allegato il DVD "Un invito a portare" ci mostra l'impiego di una svariata gamma di strumenti (supporti) per il portare, aiutandoci a tirare il meglio di ognuno di loro e spiegando come possiamo usarli al meglio nella nostra quotidianità.

Acquista online

Il libro non è momentaneamente disponibile

Pubblicato in Schegge dello specchio
Martedì, 29 Settembre 2009 20:07

Bésame mucho

Bésame mucho - Carlos Gonzàlez - Come crescere i vostri figli con amore.

- seconda edizione-

"Un punto di vista diverso da quelli "correnti" su perchè i bambini piangono e richiamano la nostra attenzione, perché vogliono stare in braccio e non vogliono dormire da soli..."

Franca Maffei ha scritto la sua Presentazione alla prima edizione di Bèsame mucho più di dieci anni fa e per tutto quel tempo Bésame mucho ha accompagnato - e continua a accompagnare - migliaia e migliaia di famiglie tra le sfide e le gioie dell’essere genitori.
E nel frattempo sono cambiate anche quelle sfide e quelle gioie? I consigli del Dottor González sono diventati meno utili, non più attuali? In un mondo dove, a volte, tutto sembra andare troppo velocemente, dove i figli sembrano crescere più in fretta, un mondo dove, forse, il parlarsi e il capirsi sono diventati delle scocciature invece di essere dei piaceri della vita di tutti i giorni, la saggezza di Carlos González, la sua perspicacia, la sua volontà di trattare fatti e realtà senza ricorrere a una retorica mistificatrice, il suo umorismo offrono chiarezza in un mondo pieno di frastorno. Questa seconda edizione aggiornata e ampliata di Bésame mucho presenta una notevole quantità di dati in appoggio alle spiegazioni messe in evidenza dal Dottor González. Forse qualcuno potrà trovare noioso dover assimilare tutte queste informazioni. E ovviamente non tutti i lettori potranno trovarsi sempre in accordo con le affermazioni dell’autore. Tuttavia, noi rimaniamo convinti che, ancora una volta, i lettori di Bésame mucho si lasceranno conquistare non da questa o da quell’altra teoria del “vivere meglio” che si potrebbe voler trovare fra le pagine del libro, ma dall’inconfutabile sincerità del Dottor González che ci chiede di metterci nei panni dei nostri figli. C’è sfida più ardua oggi di quella del volere essere genitori? Il libro che leggerete a breve non pretende di offrire soluzioni per tutte le difficoltà; la sua forza, il suo fascino duraturo risiedono altrove.   
Bésame mucho offre ai lettori un’occasione non per “vivere meglio” ma per “vedere meglio”. Tutto il resto, come direbbe il Dottor González, dipende da noi

Carlos Gonzàlez (Zaragoza, 1960) laureato in medicina presso l'Università di Barcellona, si è formato come pediatra presso l'ospedale Sant Joan de Déu di questa città. Fondatore e presidente dell'Associazione catalana per l'Allattamento Materno, attualmente tiene corsi sull'allattamento per personale sanitario. Scrive e traduce libri sul tema; da due anni è responsabile della rubrica sull'allattamento materno della rivista Ser Padres. Sposato con tre figli, vive a Hospitalet de Llobregat(Barcellona). 

Acquista online

Il libro non è attualmente disponibile - Presto sarà pronta la nuova edizione.

Pubblicato in Schegge dello specchio

Schegge dello specchio

  • Svezzamento e Allattamento
    Svezzamento e Allattamento - Jack Newman / Grazia de Fiore Dall’introduzione dei cibi solidi a quando l’allattamento giunge a fine.…
  • Portare i bambini
     Portare i bambini Contatto continuo, come e perché. Questo libro cerca di aiutare i genitori a capire perché sia importante…
  • Bésame mucho
    Bésame mucho - Carlos Gonzàlez - Come crescere i vostri figli con amore. - seconda edizione- "Un punto di vista…

Il sapere in tasca

  • Dormire insieme
    Dormire Insieme di Claude Didierjean-Jouveau - prefazione di Carlos González. In questo libro si parlerà di una pratica piuttosto diffusa…
  • Per una nascita dal volto umano
    Per una nascita dal volto umano Claude Didierjean-Jouveau Nella nostra società moderna ci sono due modi d’interpretare la nascita: uno…
  • Allattamento Materno
    Allattamento Materno di Claude Didierjean-Jouveau - tutto cio (o quasi) che bisogna sapere. Al contrario di quanto si pensa, promuovere…

Best Seller

Bésame mucho

Bésame Mucho di Carlos Gonzalez

Bésame mucho di Carlos Gonzàlez

Come crescere i vostri figli con amore.

Un punto di vista diverso da quelli "correnti" su perchè i bambini piangono e richiamano la nostra…

 

Carrello

Il carrello e' vuoto